Malformazioni Mammarie Milano

Malformazioni mammarie Milano

Esistono diverse tipologie di malformazioni mammarie sulle quali è possibile intervenire chirurgicamente attraverso degli interventi appositamente studiati. Un classico esempio è la mammella tuberosa, ovvero un’anomalia congenita che interrompe lo sviluppo della ghiandola mammaria.

I quadranti della mammella appaiono svuotati e piatti. In questo caso lo sviluppo della pelle non segue quello del perchima mammario. Di conseguenza la mammella presenta una forma irregolare e tubulare con una ghiandola ubicata dietro l’areola, la cui forma è visibilmente sproporzionata.

L’intervento di correzione chirurgica, permette di modellare il parenchima mammario ridistribuendolo e distendendolo fino a far coprire la protesi conferendo alla mammella un aspetto, quanto più possibile, naturale. Le cicatrici dell’intervento sono, generalmente, poco visibili, in quanto vengono fatte nella zona pigmentata dell’areola.