Addominoplastica

addominoplastica a MilanoL’addominoplastica è un intervento che viene eseguito al fine di migliorare la forma, volumetria e funzione della parete addominale. Diversi sono i motivi che provocano l’eccessiva lassità dei tessuti dell’addome.

I più comuni sono un dimagrimento di peso eccessivo oppure il periodo post gravidanza. E’ quindi probabile che la parte addominale risulti rilasciata dalla massa muscolare, condizione aggravata anche per gli interventi chirurgici, subiti nella zona addominale.

L’intervento di addominoplastica non ha una procedura standard; questa, infatti,  cambia dalla situazione personale del paziente. La dimensione della cicatrice post intervento, per esempio, cambierà in base alla quantità di cute, pannicolo adiposo e sottocute vengono asportati durante l’intervento.

Per rinforzare la massa muscolare si ricorre, spesso, all’utilizzo di reti biocompatibili. I singoli casi vengono discussi con il chirurgo anche la necessità di introdurre o meno materiale sintetico invece di ricorrere ai materiali tradizionali.

Possibili complicazioni per intervento addominoplastica

Nelle successive 24 ore post intervento di addominoplastica, si possono verificare ematomi, siero o sofferenze causate dalla ferita. Ne potrebbe conseguire un prolungamento di guarigione. Le sofferenze dipendono dalle cicatrici e aumentano se esistono cicatrici pregresse, ovvero di interventi precedenti. Per prevenzione, l’assunzione di cibi o bevande è sconsigliata nelle prime 24 ore post intervento. In caso contrario si potrebbero verificare congestione e vomito, provocando una tensione anomala della parte addominale.

Si possono creare delle piccole escoriazioni lungo i fianchi, per via del cerotto della medicazione. Altre possibili complicazioni potrebbero essere le differenze nello spessore del lembo subito al di sopra della cicatrice, rispetto alla cute inguinale.

Degenza e durata intervento

L’intervento di addominoplastica ha una durata media di circa 3 ore, ma in casi particolari i tempi potrebbero essere più lunghi. Sempre secondo la condizione personale del paziente, si decide quanto tempo quest’ultimo dovrà trattenersi in ricovero; generalmente dai 2 ai 4 giorni. In day hospital vengono eseguiti soltanto gli interventi di mini addominoplastica o i ritocchi successivi.