Lifting Braccia

Lifting braccia braccia a MilanoIl lifting alle braccia viene eseguito per perfezionare la tensione cutanea, circonferenza e lo spessore del pannicolo adiposo delle braccia.  intervento viene effettuato per migliorare la circonferenza, la tensione cutanea e lo spessore del pannicolo adiposo delle braccia. Il tessuto rilasciato in modo eccessivo può dipendere da diversi fattori. Alcuni esempi possono essere un eccessivo dimagrimento e un successivo aumento di peso.

Il tessuto asportato durante l’intervento di lifting alle braccia, favorisce un miglioramento delle proporzioni corporee.

Intervento di lifting: Cicatrici

Le cicatrici d’intervento di lifting alle braccia riguardano principalmente l’area del sottoascella e la faccia interna del braccio, pertanto non dovrebbero essere visibili. La dimensione della cicatrice dipende sempre dal tessuto da asportare e quindi cambia di caso in caso. E’ possibile che rimanga sottile ma potrebbe manifestarsi in modo più accentuato. Entro circa 6 od 8 mesi la cicatrice tende a schiarirsi fino a sembrare poco visibile.

Intervento di lifting: Possibili complicazioni

Nelle successive 24 ore dall’intervento di lifting alle braccia potrebbero verificarsi raccolte di siero, ematomi, sofferenza per la ferita. Questo tipo di complicazioni potrebbero compromettere la durata di guarggione, rischiando di peggiorare l’estetica del tessuto. Sicuramente le possibili complicazioni aumentano nei casi di pazienti fumatori, per via della nicotina che ha un’effetto negativo sulla vascolarizzazione dei tessuti.

Se la cute è abbastanza sensibile, potrebbe capitare il verificarsi di escoriazioni per via del cerotto di medicazione. Si potrebbero verificare, inoltre, delle differenze di spessore della cute, del lembo sopra la cicatrice rispetto alla cute ascellare sotto la cicatrice. Attraverso un intervento è possibile correggere queste imperfezioni.

Intervento di lifting: Anestesia e durate dell’intervento di lifting alle braccia

L’intervento di lifting alle braccia dura, mediamente, circa 2 ore. Ovviamente, i tempi possono allungarsi in base ai singoli casi del paziente. L’anestesia è locale oppure senza sedativi, anche questo dipende dalla tipologia di intervento.