Mastopessi, additiva e riduttiva

Intervento di mastopessi Milano, additiva e riduttiva. Contatta lo studio del Dott. Lanfranchi per un incontro conoscitivo.

L’intervento di mastopessi viene eseguito per migliorare l’aspetto estetico del seno. La correzione dell’estetica del seno deve essere valutata dal chirurgo di volta in volta; Le correzioni estetiche del seno eseguite con la mastopessia Milano vengono eseguite tenendo in considerazione le possibili modifiche che comporta l’intervento stesso, con particolare riferimento al volume del seno. Il volume del seno, infatti, dovrà allinearsi in maniera armonica a tutti i volumi del corpo.

Procedura chirurgica

Esistono diverse procedure chirurgiche di mastopessi. Generalmente si tratta di rimozione del segmento inferiore di cute e il riposizionamento della zona areola-capezzolo, per fare in modo che il volume del seno sia normale e conforme o proporzionato agli altri volumi presenti sul corpo. Determinate decisioni vengono prese dal chirurgo in sede di colloquio con la paziente.

Le cicatrici dell’intervento

La cicatrice dell’intervento di mastopessiMilano è, generalmente, condizionata dalla forma iniziale del seno. Per questo motivo si cerca di fare in modo che la cicatrice finisca in punti poco visibili; questi punti generalmente riguardano zone poco visibili dell’area, come per esempio la zona del solco sottomammario o altri punti. Alcuni casi, particolari, possono richiedere, per necessità, il posizionamento delle cicatrici in punti differenti.

Anestesia e durata dell’intervento

L’intervento di mastopessia Milano dura, in media, 2 o 3 ore con anestesia generale. La paziente può essere rimessa il giorno stesso oppure rimanere in ricovero massimo 2 giorni.

Mastopessi Milano: Possibili complicazioni

Il risultato dell’intervento di mastopessi può essere condizionato da imprevisti che possono verificarsi nell’immediato post operatorio oppure a distanza. Generalmente le complicazioni sono limitate, possono essere infezione, ematoma, o apertura della ferita chirurgica.